Storia della Val di Chiana Romana e dei due storici fabbricati che la rappresentano. 

"Nell'estremo lembo della Provincia di Perugia verso Siena, nel territorio di Cittā della Pieve vicino al confine dei Comuni toscani di Chiusi e Cetona, si possono ammirare due antichi edifici chiamati "Torre di Buterone" e "Fabbrica del Callone".

La storia di questi due fabbricati č strettamente connessa non solo alle opere di bonifica della Val di Chiana Romana, ma anche alle varie vicende intervenute dal XVI al XVIII secolo fra lo Stato Pontificio e il Granducato di Toscana per stabilire sia i confini tra i due Stati, sia il corso da dare alle acque, verso l'Arno o verso il Tevere.

Questi problemi per secoli hanno spinto i due Stati ad imporsi l'uno sull'altro, sia con accordi scritti, che con risoluzioni di forza, spostando i confini ad arbitrio e costruendo opere di deviazione delle acque, con danno anche grave nei confronti dello Stato confinante, fino al definitivo Concordato del 1780".

Arti Tipografiche Toscane, Cortona, 1999.

Torna alla pagina iniziale