CINZIA PROSPERI

E' nata e vive a Città di Castello (PG).

Ha lavorato per diversi anni nel settore moda, ma sono sette anni che si dedica alla vetro-fusione perché può dare sfogo alla propria fantasia usando questo materiale affascinante, bello, trasparente e a volte pericoloso.

La vetrofusione è una delle tecniche di lavorazione del vetro. In pratica è vetro policromo che viene tagliato con il diamante e smussato poi messo dentro dei forni appositi per il vetro. Ciclo di fusione: durata 24 ore a 820 gradi.

La Prosperi ha partecipato a diverse mostre, riscuotendo ottimi risultati, questi fattori le hanno dato la spinta a continuare. L’artista ha partecipato a diverse mostre ricevendo premi e riconoscimenti.

Il lavoro di Cinzia Prosperi si basa sulla tecnica della vetro-fusione.

“Attraverso un ciclo di fusione, si formano immagini floreali o del mondo animale, rivisitazioni di una che filtrata dalla fantasia del creativo diviene favola e fonte di continuo stupore. - Questo scrive Andrea Baffoni, critico d’arte. - La luce che illumina l’elemento vetroso concorre ad esaltare il senso nascosto della meraviglia, suscitando guizzi di entusiasmo, tanto in colui che lo manipola e quanto nello spettatore che si pone d’innanzi”.

 

I DAUNI

8 aprile - 12 maggio 2018

VIESTE

 

CINZIA PROSPERI:

Il fascino di sculture attraversate dalla luce, sempre cangianti mai uguali a se stesse nel rimandare effetti dati dalla trasparenza, un'arte preziosa che vede l'utilizzo di purissimo cristallo lavorato in vetrofusione. Cinzia ha saputo interpretare questa tecnica in chiave contemporanea, conferendo alle sue sculture il gusto e l'eleganza di moderne stele testimoni di una difficile progettualità a sostegno di altrettanta esperienza, volontà sperimentale e conoscenza tecnica. L'artista fa tesoro dell'esperienza in vari ambiti artistici che sono alla base dell'acquisizione di un grande senso estetico e talento espresso.

 

Dott.ssa Stefania Maggiulli Alfieri

Sociologa d'Arte e Critica

 

Vieste, Mostra Internazionale d'arte I Dauni .
Mentre sto consegnando la Stele Dauna al vice presidente della Regione Puglia, Avv. Giandiego Gatta.

La stele sarà esposta presso gli Uffici della Regione.

           

 

 

 

 

 

CEFALA'  DIANA (PALERMO) nel 2017

Titolo:  Angel

Opera in vetrofusione su lastra di cristallo, base in marmo travertino.

Esposta alla 1a Collettiva Internazionale d'Arte, presso il Castello Arabo Normanno di Cefalà Diana, Palermo.

 

 

 

Mostra a Lucignano nel 2016

 

 

 

Mostra a Cortona nel 2015

 

Galleria Farini 16 maggio 2015

 

 

OPERE

  

      

 

 

 

Contatti:

 

cinziaprosperi@live.it

Visitatori dal 25 agosto 2017