Il materiale, (Foto e curriculum, oltre ai consigli) può essere inviato a c.lucheroni@libero.it

LA STORIA

La prima notizia documentata dei nostri antenati risale al 5 febbraio 1606. Nel Registro dei Matrimoni di Castiglione del Lago risulta, infatti, che il Pievano Caporali sposò due giovani pianaioli, Luigi nipote di Angeletto di Ceccarello e Lippa d’Argentino, e a questo matrimonio erano presenti, come testimoni, "mastro Guido Battaglini e Lucarone di Mencazzino, ambedoi abitanti alla Piana".

Quindi si ritiene che il nostro antenato di nome Luca, originario di Mengaccini nella Val di Pierle, sia stato uno dei boscaioli venuto a bonificare la "Silva Plana" su invito del Duca Della Corgna, come già prima aveva fatto il Comune di Perugia. Per la loro opera i boscaioli ricevevano una "bubulcaria" di terreno (circa 5 ettari) rimanendo, quindi, definitivamente nella pianura castiglionese.

Nelle mappe catastali del 1700 Agostino Lucarone risulta proprietario di molti appezzamenti di terreno nella zona tra la Piana e il Lago Trasimeno.